Campagne di Prevenzione > Mese della prevenzione ginecologica

MESE DELLA PREVENZIONE GINECOLOGICA

Validità: Dal 01-10-2021 al 31-10-2021

Prevenzione Gincologica con

 

Pap-test € 30 per tutto il mese di Ottobre 2021

 

Il tumore del collo dell'utero (o della cervice uterina) è stato per molto tempo il più frequente nel sesso femminile, associato a un'alta mortalità. Oggi si assiste a una  continua diminuzione di incidenza e di mortalità grazie soprattutto all'introduzione di uno strumento estremamente efficace di diagnosi precoce, il Pap-test. Ogni anno in Italia vengono diagnosticati 3.500 nuovi tumori della cervice, con una media di un caso ogni 10.000 donne. La malattia è legata all'infezione del virus del papilloma (HPV) che si contrae per via sessuale: comportamenti che tendono a limitare le possibilità di infezioni (per esempio l'uso del preservativo e la vaccinazione contro l'HPV per le giovanissime) sono dunque protettivi.

 

Il Pap-test è un esame veloce (dura solo qualche minuto) e poco invasivo che permette di riconoscere le cellule che precedono l'insorgenza di un tumore o di identificare la presenza di un tumore della cervice uterina e del collo dell'utero in fase molto precoce. Il periodo compreso tra i 50 e i 60 anni di età costituisce una fase cruciale per la donna che conclude il proprio periodo fertile con il sopraggiungere della menopausa (in genere attorno ai 50-52 anni).  A maggior ragione, dunque, in questa fascia di età il Pap-test deve essere eseguito con cadenza regolare (ogni due-tre anni) poiché presenta il doppio vantaggio di prevenire il tumore della cervice uterina e di tenere sotto controllo la situazione ormonale nel complesso passaggio che porta alla menopausa.

 

Si aggiungono alla proposta di screening:

visita ginecologica ad € 90 

ecografia mammaria bilaterale ad € 110


 

Download promozione

Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy - Privacy Policy